Massaggio Drenante

Tutte noi sogniamo gambe da ninfa. La maggior parte delle donne tende ad accumulare grasso dalla vita in giù, e questo potrebbe anche non essere un problema, perché le forme morbide e tondeggianti sono ciò che rende la nostra silhouette armoniosa e sensuale.

C’è però un piccolo problema, spesso vissuto come un grande dramma: la ritenzione idrica e la conseguente cellulite. Sicuramente uno dei fattori che più influenzano questo inestetismo (oltre alla genetica e al fatto stesso di essere donne) è l’eccesso di adipe che si accumula nello strato sottocutaneo ed intrappola l’acqua.

Le cause della ritenzione idrica
La ritenzione idrica ha diverse cause, tra cui la sedentarietà, l’eccesso di alcolici, il fumo, una scorretta alimentazione, la pillola anticoncezionale, l’insufficienza venosa (cattiva circolazione) ma anche lo stress.

I risultati del massaggio drenante

Tutto ciò produce un accumulo di tossine che il nostro sistema linfatico, in qualità di “netturbino” del nostro organismo, non riesce ad eliminare.

Il massaggio drenante è uno dei più validi alleati delle donne per migliorare l’aspetto fisico, in quanto aiuta a sgonfiare le gambe, le braccia e l’addome, accelerando il metabolismo, migliorando il microcircolo, ed eliminando le scorie accumulate nel sistema linfatico. È indispensabile effettuare un ciclo che va dai 5 ai 10 trattamenti per trarne il massimo risultato, ma già dalla prima seduta si possono notare i benefici.

Le mie clienti dopo ogni trattamento dicono di sentirsi più leggere, ad alcune ballano addirittura le scarpe! E i loro visi sono rilassati, la pelle è più luminosa, ma soprattutto provano BENESSERE.

Avere un fisico armonioso non significa essere “perfetti” (che poi chissà cosa vuol dire). Il corpo armonioso è quello che si muove senza imbarazzo, che si accetta, si ascolta, prende atto delle proprie disfunzioni e decide di agire di conseguenza per sentirsi meglio.

Io lo sto imparando piano piano. Negli ultimi mesi ho avuto qualche problema ad accettare la mia forma fisica a causa della pillola, che mi ha fatto gonfiare e prendere qualche chilo. Ricevere i massaggi drenanti (ho una cara collega con cui effettuo bellissimi scambi) mi ha aiutato parecchio, ma fintanto che non ho preso la decisione di volermi bene e cambiare qualcosa dentro di me, non ho potuto essere libera da quella vocina che creava un forte disagio ogni volta che provavo un paio di jeans, al punto da farmi passare la voglia di uscire.

Allora ho iniziato a mangiare ancora meglio e con più attenzione, ad intensificare l’attività fisica ma soprattutto ad accettare quel cambiamento, e ciò ha avuto una buona ripercussione non solo sul mio fisico, ma anche sul mio umore.

Questo è ciò chi vi auguro, ragazze: imparate a volervi bene, prendetevi cura del vostro corpo a 360°, perché è l’unico posto in cui dovrete vivere (e ognuna di noi si merita di vivere in un castello).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.