Lavanda officinale o vera

I magici campi di lavanda di Valensole in Provenza

A fine agosto ho passato qualche giorno in Provenza, ma non ho potuto ammirare le immense distese di lavanda poiché era già stata raccolta. Io mi trovavo nella zona del Verdon e dell’Haute Provence, dove la fioritura inizia alla fine di giugno fino a all’inizio di agosto. Come sempre il mio tempismo è stato perfetto.

Qui la lavanda (Lavanda officinalis o angustifolia o vera), detta “oro blu” della Provenza, si trova ovunque: dai tradizionali sacchetti di stoffa colmi di fiori al formaggio blu, che è squisito, fresco e… incredibilmente blu!

Il formaggio alla lavanda della Provenza

Un buon motivo per tornare la prossima estate e scattare qualche foto nei campi aromatici, insomma!

La lavanda è forse uno degli aromi più utilizzati e semplici da trovare. Basta aprire gli armadi delle nonne per essere invasi dall’effluvio balsamico e pulito di quei fiori preziosi per la nostra salute. Quando io sento quel profumo penso a mia zia, a quanto mi piace tuffarmi nelle sue lenzuola quando dormo da lei… e che dormite!!

La Lavanda Officinale è infatti nota per il suo effetto sul sistema nervoso. È un potente sedativo naturale, che agisce sull’insonnia, l’agitazione, l’ansia e l’emicrania. Un caro amico ultimamente soffre di attacchi di panico: gli ho regalato un sacchetto di lavanda che porta con sé: affondando il naso per sentirne la fragranza riesce a calmarsi, ed è stato un piccolo ma utile dono che ha migliorato le sue giornate.

Le proprietà della lavanda

  • Distende i muscoli
  • È un antinfiammatorio e un antidolorifico
  • Regola il sistema nervoso
  • Aiuta a respirare meglio
  • Scioglie le contratture muscolari
  • Facilita la digestione
  • Migliora la circolazione
  • È un vermifugo ed antitarmico
  • Aiuta a regolare le mestruazioni
  • Non ha controindicazioni ed è perfetta per i bambini

Io la utilizzo moltissimo per i miei trattamenti: dai massaggi rilassanti e anti-stress ai decontratturanti, la lavanda è un indispensabile “tuttofare”, semplice da reperire, che non può mancare nel mio assortimento e nelle vostre case.

*le informazioni sono state prese da “La mia bibbia degli oli essenziali” di Danièle Festy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.